I Nostri Servizi

viso_e_collo

Viso e Collo

  • Rivitalizzazione laser,
  • Blefaro – Oto e Rino plastica,
  • Tossina botulinica e Fillers,
  • Depilazione definitiva,
  • Rimozione laser di tatuaggi…

Scoprili tutti →

seno_e_glutei

Seno e Glutei

  • Rimodellamento con filler,
  • Capezzolo introflesso,
  • Needling per smagliature,
  • Rimodellamento glutei,
  • Depilazione definitiva…

Scoprili tutti →

gambe

Gambe

  • Needling per smagliature,
  • Mesoterapia anti cellulite,
  • Idrocavitazione,
  • Fosfatidilcolina,
  • Depilazione definitiva…

Scoprili tutti →

perdere_peso

Perdere peso

  • Dieta del sondino senza sondino,
  • Dieta iperproteica,
  • Dieta sotrattiva…

Scoprili tutti →

addome

Addome

  • Crioscultura,
  • Radiofrequenza,
  • Fosfatidilcolina,
  • Idrocavitazione,
  • Piercing e body modification…

Scoprili tutti →

braccia_e_mani

Braccia e Mani

  • Ringiovanimento mani,
  • Depilazione definitiva,
  • Radiofrequenza,
  • Laser per macchie,
  • Crioscultura braccia…

Scoprili tutti →

zone_intime

Zone intime

  • Depilazione definitiva,
  • Biostimolazione,
  • Cura della secchezza e tono,
  • Piercing e piccola chirurgia,
  • Incremento con fillers…

Scoprili tutti →

wellness

Wellness

  • Massoterapia,
  • Dermocosmesi,
  • Medicina della Sessualità,
  • Taping Agopuntura…

Scoprili tutti →

Il Mondo MeDermal

  • COME AVERE GAMBE SEMPRE SNELLE

    gambe_ok-1417x900
    Il primo alleato del benessere è soprattutto un corretto stile di vita: questo vale anche per la salute e la bellezza delle gambe. Nella lista delle regole da seguire al primo posto c’è sicuramente una sana alimentazione. Per mantenere sani gli arti inferiori nella dieta quotidiana non dovrebbero mai mancare i cibi ricchi di vitamine (soprattutto la C), i bioflavonoidi, il potassio, il magnesio e i grassi insaturi. Sono infatti proprio queste sostanze che mantengono l’elasticità delle vene e dei capillari, trattengono l’acqua e favoriscono la corretta circolazione del sangue. I cibi da evitare Ecco una serie di cibi che sarebbe preferibile evitare in quanto nemici della circolazione: lontani da alimenti conservati, salumi, grassi animali, dadi ed estratti di carne. Gli alimenti da privilegiare Tra i primi della lista troviamo il finocchio, con un grande potere depurativo. Via libera anche ad asparagi (ricchi di vitamine con effetto antiossidante) e a frutti di bosco (che favoriscono una corretta circolazione) e arance (che regolano gli scambi cellulari e rendono più elastici i vasi sanguigni). Sono perfetti anche ananas, uva e ciliegie, ricche di potassio e altri minerali preziosi. Le tisane anti-ritenzione Infusi e tisane, da sorseggiare nel corso della giornata, possono essere un valido aiuto per mantenere le gambe in buona salute. Contro il gonfiore si può usare olmaria, ortosifon, centella asiatica, tè verde, trassaco e finocchio
    Leggi tutto
  • IL MESOLIFTING, MESOTERAPIA DEL VISO

    pulizia-viso-massaggio-corpo-r614526656
    Il mesolifting é una tecnica di medicina estetica che si utilizza per ringiovanire il viso. Invecchiando, si sa, il metabolismo dei tessuti diminuisce, cosí come diminuisce lo spessore dei tessuti del viso. Nel corso del tempo il tutto si assottiglia… si assottiglia la pelle, i muscoli, le ossa, etc. Il mesolifting o mesoterapia del viso impiega un metodo per contrastare gli effetti dell’invecchiamento causato dalla diminuzione delle fibre di collagene, dalle glicoproteine di struttura e dall’alterazione del microcircolo, stimolando i processi di rigenerazione cutanea. Con questa tecnica viene iniettato sotto l’epidermide attraverso un ago molto sottile (30g) un prodotto o una miscela di prodotti composto da acido ialuronico, vitamine (ACDE), oligoelementi e antiossidanti. Ogni medico utilizza il suo “cocktail”, la propria miscela bio-rivitalizzante. Le proprietà idrofile dell’acido ialuronico sono in grado di attirare acqua e gonfiare il tessuto (derma) di acqua e quindi di idratarlo, alimentarlo e stimolarlo. L’acido ialuronico può anche essere combinato con la tossina botulinica in modo da agire anche sulla componente muscolare e avere cosí un effetto lifting (mésobotox°) dieci volte superiore sulle linee sottili, ottenendo cosí una pelle liscia e levigata. L’acido ialuronico utilizzato nel mesolifting è reticolato, vale a dire poco concentrato perché la sua funzione in questo caso non è quella di riempire ma di idratare. Un alto indice di cross-linking permette di riempire le aree vuote o depressioni in profondità. I complessi di vitamine, invece, aiutano ad attivare i diversi metabolismi biologici della pelle attuando come una vera e propria ristrutturazione del tessuto cutaneo. La vitamina C, in particolare, permette la sintesi del collagene e la stimolazione dei fibroblasti. Si tratta di un’azione di biorivitalizzazione immediata, che ha un’azione di lunga durata (quando le sedute si ripetono), destinata specificamente per pelli sottili, spente, con rughe causate dal fumo o eccessivamente esposte alla luce del sole o all’inquinamento atmosferico. Il mesolifting puó essere applicato sulle guance, sull’ovale del viso, la zona perioculare (zampe di gallina e zigomi), palpebre inferiori, ma anche su collo e décolleté. Non é necessario nessun test per la pelle prima di iniziare e le sessioni vengano realizzate mediante una pistola-siringa ripetendo iniezioni ogni 1-2 cm in modo da formare una sorta di griglia nella regione trattata. A seguito di queste iniezioni, che possono provocare un arrossamento, la pelle viene pulita e rinfrescata applicando una crema lenitiva. La durata del trattamento può variare da 1/2 h a 1 h. Il rossore scomparirá in poche ore, consentendo al paziente la ripresa delle normali attivitá quotidiane. É possibile che si formino delle piccole croste o piccoli lividi che peró scompariranno abbastanza rapidamente in pochi giorni. Un incontro ogni 3 mesi dopo il trattamento è sufficiente. Tutto dipende dai risultati ottenuti, dal tipo di pelle e dall’età del paziente.
    Leggi tutto
  • DEPILAZIONE INTIMA DEFINITIVA:ECCO COME PIACE AGLI UOMINI

    depilazionebrasiliana
    La depilazione all’inguine non è sempre un argomento facile di cui parlare, soprattutto con gli uomini. Le donne sanno quale depilazione fa per loro, ma non sono sempre così certe di ciò che piace ai loro uomini. Ecco perchè, con l’arrivo dell’estate e con la prova costume alle porte, siamo andate a chiedere ai nostri uomini che cosa ne pensano dei vari stili di depilazione dell’inguine. Esistono diversi tipi di depilazione: classico, americano, brasiliano, completo, bikini, francese, triangolo, a cuore e persino a stella. Tra i sistemi di depilazione, quello più utilizzato è la ceretta, seguito dalla lametta e dalle creme depilatorie. Molti si rivolgono all’estetista o al fai da te; solo recentemente in centri medici si propongono soluzioni definitive utilizzando moderni e potenti laser (da non confondere con quelli proposti nei saloni estetici). La depilazione dell’inguine classica consiste nel togliere solo l’indispensabile, ovvero ciò che fuoriesce dagli slip, è la depilazione meno “invasiva”; piace a un 2% degli uomini. La depilazione “a prova di costume” consiste nel togliere i peli che fuoriescono dallo slip e anche quelli ai bordi del contorno, all’interno. Questa depilazione è più completa rispetto alla classica ed è perfetta per chi ama indossare costumi e slip particolarmente sgambati; questa depilazione piace al 2% degli uomini. Nella depilazione all’americana si lascia solo una banda rettangolare molto fine, di qualche millimetro, al centro. Piace al 8% degli uomini La depilazione dell’inguine personalizzata permette di dare libero sfogo all’immaginazione di ciascuno! La depilazione può essere fatta a forma di cuore, di fiore, o si può puntare su un colore originale. Può addirittura consistere nel decorare la parte depilata con strass, una moda arrivata dagli USA e chiamata Vajazzling. Piace a uno 2% degli uomini. La depilazione dell’inguine integrale prevede di eliminare completamente ogni pelo, dal pube alla regione perianale. Questo tipo di depilaizone è apprezzata soprattutto dai giovani e piace al 80% degli uomini tra i 18 e i 35 anni. La depilazione intima alla brasiliana consiste nel disegnare un triangolo, lasciando il minimo indispensabile, durante la depilazione. Questa moda è apparsa con la diffusione del perizoma e consiste nell’ eliminare tutto ciò che potrebbe potenzialmente fuoriuscire dal tanga. Piace al 5% degli uomini. Rimane comunque un 1% degli uomini a cui la donna piace come madre natura l’ha fatto, peli compresi
    Leggi tutto
  • PORI DILATATI :RIMEDI NATURALI PER RISOLVERE IL PROBLEMA

    viso-stanco
    I pori dilatati sono un problema estetico che affligge moltissime persone, specialmente chi soffre di pelle grassa. Oltre ai vari trattamenti di dermatologia estetica, esistono una serie di rimedi naturali che possono attenuare, se non eliminare, questo fastidioso problema. Per combattere i pori dilatati non è detto che sia necessario sottoporsi a terapie costose. Con pochi euro e i prodotti che avete in casa, potrete eseguire alcuni trattamenti casalinghi che attenueranno il problema. I trattamenti naturali Per eseguire questi trattamenti avrete bisogno di alcuni ingredienti che potrete trovare nella vostra dispensa, in erboristeria o in qualsiasi supermercato. Ecco alcuni dei rimedi naturali per combattere i pori dilatati: Limone. Grazie alle sue proprietà astringenti, il limone è un ottimo alleato per eliminare il grasso in eccesso e i pori dilatati. Basta mescolare del succo di limone con dell’acqua e stenderlo con un dischetto di cotone sul viso, facendo attenzione agli occhi. Dopo mezz’ora potete risciacquare il viso. Potete, inoltre, aggiungere poche gocce di limone alla crema che utilizzate tutti i giorni e usare l’impasto come maschera. Mela, limone, miele e yogurt. Se preferite una maschera che sia astringente ma al tempo stesso idratante, mischiate questi ingredienti: una mela grattugiata, un cucchiaio di yogurt, uno di miele e uno di succo di limone. L’impasto va tenuto per circa venti minuti. Argilla verde. Questa sostanza ha ottime proprietà astringenti e purificanti. Può essere mescolata con acqua e con altri oli (rosa e limone, ad esempio) e con alcune gocce di tea tree oil, un olio essenziale ricavato dalla pianta del tè. Tenete questa maschera in posa per circa 15 minuti e ricordate di non abusarne. È preferibile non utilizzarla più di una volta alla settimana per non seccare la cute. Siero di latte. Passate dei dischetti di cotone imbevuti nel siero di latte e risciacquate il viso dopo 20 minuti e vedrete che, con tempo e costanza, i vostri pori cominceranno a restringersi. Anticamente questo rimedio veniva utilizzato, inoltre, per schiarire la pelle. Maionese. Se avete della maionese in frigo avete in realtà anche un ottimo alleato per combattere i pori dilatati. Questa salsa, infatti, è composta da uova e aceto, ingredienti perfetti per restringere i poli e pulire a fondo la pelle. La maschera va tenuta sul viso per circa 20 minuti. In generale, questi rimedi naturali vanno provati previamente su una piccola parte del viso, per evitare irritazioni o reazioni indesiderate. Se questi rimedi non sono sufficienti, potete rivolgervi a professionisti specializzati in dermatologia che vi consiglieranno i trattamenti estetici, come il laser e la microdermoabrasione, più adatti al vostro tipo di pelle.
    Leggi tutto
Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com