LA BEAUTY ROUTINE DELLA NOTTE


La pelle di notte lavora ore extra. Dalle 22 alle 2 è il momento più favorevole per la cura e la rigenerazione: durante il sonno profondo, l’aumento degli ormoni della crescita consente alle cellule danneggiate di ripararsi, l’attività cellulare è più intensa, l’epidermide è più permeabile proprio all’inizio del riposo notturno, e si prepara a ricostituire la presenza dei suoi antiossidanti per la giornata successiva.

Non è solo una questione anti-age, anzi, il dormire bene è diventato un argomento consapevole soprattutto tra i Millennial che, a causa di orari sballati, di problematiche legate all’ansia, e della luce blu che distrae, sono la generazione che più fatica a riposare correttamente, ma che cerca di farlo a tutti i costi come forma di prevenzione per invecchiare meglio. 

Il ritmo circadiano è un orologio biologico che regola il ciclo sonno-veglia. I prodotti cosmetici da applicare di notte si sincronizzano con il nostro ritmo circadiano, andando a potenziare i meccanismi di rigenerazione, e aiutando la pelle a colmare eventuali scompensi. Sono ore di sonno in un tubetto, la cui efficacia si può testare alla mattina quando suona la sveglia.

GIORNO E NOTTE Durante il giorno, la pelle è impegnata al 100% ad auto-difendersi mentre durante il sonno notturno si autoripara e rigenera. Durante le ore d’oro (fra le 22 e le 2), l’attività delle cellule cutanee raggiunge l’apice nella sintesi di collagene ed elastina. La microcircolazione subisce un’accelerazione e la pelle è riossigenata.

COSA FANNO I COSMETICI DI NOTTE Calmano eventuali arrossamenti e leniscono la pelle secca; stimolano la produzione di collagene, idratano a fondo proprio perché di notte tendiamo a perdere acqua, esfoliano per garantire una nuova luce in viso al mattino.

I PRODOTTI ESFOLIANTI Ecco perché la notte è il momento giusto per applicare i peeling graduali, oppure sieri e creme con al loro interno il retinolo, che leviga e uniforma la texture della pelle. I prodotti che contengono complessi di alfa-Idrossi-Acidi (AHA), come acido lattico, acido glicolico, acido citrico e acido malico, rimuovono le cellule morte dagli strati superficiali dell’epidermide spezzandone i legami. Questa azione cheratolitica potenzia l’azione dei trattamenti che vengono applicati in seguito. L’acido salicilico, invece, dissolve il tessuto intercellulare per liberare le cellule morte, disostruire i pori e prevenire la comparsa delle imperfezioni.

DETERSIONE Prima di applicare i trattamenti notturni, però, la detersione profonda in due step assicura di rimuovere le particelle inquinanti accumulate durante la giornata e prepara la pelle alla buonanotte.

14 visualizzazioni
Seguici su Facebook

Iscriviti alla nostra Newsletter

Per informazioni CHIAMA OGGI!
Contattaci
Seguici su Instagram
0131.1951181

Seguici su Twitter

PRIVACY

I dati inseriti saranno trattati nel rispetto del Regolamento EU 679/2016. Pertanto l'inserimento della e-mail ci consente di poterle rispondere ed inviarle offerte promozionali.  In ogni momento potrà accedere ai suoi dati e chiederne anche la cancellazione, mediante l'apposito link riportato in ogni comunicazione o scrivendo a info@medermal.it

I dati sono trattati nel rispetto del Regolamento EU 679/2016. La e-mail ci consente di poterle inviarle offerte promozionali e comunicazioni di marketing  In ogni momento potrà accedere ai suoi dati e chiederne la cancellazione, mediante l'apposito link riportato in ogni comunicazione o scrivendo a info@medermal.it

Ci trovi anche qui

  • Facebook Medermal
  • Instagram Medermal
  • Twitter Medermal
  • Trip Advisor Medermal
  • Google+ Medermal
  • YouTube Medermal
  • Pinterest Medermal
Il nostro BLOG

© 2017 Copyright by MeDermal - All Rights Reserved. Medici Alessandro P.I. 02379060060 - Via Cavour, 75 - 15121 ALESSANDRIA