BORSE AL MATTINO: 4 RIMEDI EFFICACI



La situazione mattutina è più o meno questa: suona la sveglia, tastiamo il comodino con gli occhi chiusi per spegnere quel suono infernale, sbuffiamo, sprofondiamo ancora per qualche secondo la faccia nel cuscino e troviamo le forze di alzarci. Quindi barcolliamo fino al bagno con gli occhi semi chiusi e… Eccoli lì i nostri occhi sono gonfi e arrossati!

È successo a tutte; ci specchiamo appena sveglie e il buongiorno ci viene dato da due anti estetici e fastidiosi occhi gonfi. Le cause? Possono essere diverse: un semplice pianto, un’allergia, fino ad arrivare a problemi di salute molto seri. In questo post vediamo alcune delle cause e dei rimedi della nonna efficaci per sgonfiare gli occhi e avere uno sguardo fresco.

Superato il momento di sconforto, si cerca un rimedio per risolvere la situazione in modo rapido per potersi truccare prima di uscire di casa.


Ma come mai succede? Le cause sono diverse e vanno dalle più banali a quelle più preoccupanti. Ciò non significa che ci si debba sempre allarmare, ma nemmeno che gli occhi gonfi al mattino siano un avvenimento da prendere sotto gamba.


GLI OCCHI GONFI AL MATTINO POTREBBERO CELARE PROBLEMI ALLA TIROIDE!

Se infatti si nota che il gonfiore non è causato da uno dei motivi che vedremo tra poco, ma è una situazione quotidiana e accompagnata anche da altri sitnomi, è bene rivolgersi a uno specialista. Nelle ipotesi peggiori, gli occhi gonfi potrebbero essere infatti sintomo di patologie e di problemi alla tiroide.


Non dimentichiamo poi che il gonfiore è spesso causato anche dall’invecchiamento dei tessuti, da infezioni come congiuntiviti, da allergie e anche dal pianto. Che siano lacrime per un film struggente o per una litigata con l’anima gemella, l’effetto è sempre lo stesso; occhi gonfi!


Ci sono infine tante cause legate all’alimentazione; una dieta ricca di sodioprovoca infatti ritenzione idrica, che quindi potrebbe causare anche gli occhi gonfi al mattino. Così come ci si può svegliare con la zona oculare gonfia se si è mangiato troppo pesante a cena o se abbiamo alzato un po’ troppo il gomito.


Mettendo da parte cause alimentari e patologie, che non dovrebbero essere trattate senza consultare un medico, vediamo alcune cause comuni degli occhi gonfi al mattino.


OCCHIO MAL STRUCCATO, GONFIORE ASSICURATO

Sappiamo bene quanto sia importante struccarsi accuratamente, soprattutto prima di andare a dormire. Non bisogna essere frettolose e bisogna rimuovere delicatamente ogni traccia di makeup, che non solo causerebbe l’effetto panda e impurità sul viso, ma potrebbe provocare anche gli occhi gonfi al mattino.


STEP 1: STRUCCARSI BENE EVITA GLI OCCHI GONFI

Il consiglio è quello di non utilizzare prodotti aggressivi, di non sfregare eccessivamente gli occhi e di ricorrere ai bastonticini di cotone per rimuovere i residui di mascara, matita o eyeliner dalle ciglia e dall’interno dell’occhio.


ATTENZIONE AL TROPPO SOLE E ALLE GIORNATE VENTOSE

Sia d’estate dopo una giornata al mare, sia con gli inizi dell’autunno e le sue giornate soleggiate ma ventose, può capitare di ritrovarsi con gli occhi arrossati o di svegliarsi la mattina con le palpebre gonfie. Le cause possono essere un colpo di vento, granelli di sabbia, un’eccessiva esposizione solare senza aver indossato occhiali da sole con un buon filtro per raggi UVA e UVB.


NOTTATACCIA E… OCCHIO AL CUSCINO BASSO!

L’abbiamo detto tante volte: dormire poco e male non è salutare per corpo, umore e bellezza. Sì, una nottataccia può capitare, ma non deve essere una costante! Privarsi del sonno causa occhiaie, borse, gonfiori, rughe e dà un aspetto sbattuto. Cosa che non vogliamo.


Anche dormire con un cuscino troppo piatto può provocare gonfiore nella zona oculare, esattamente come accade con le gambe. Sono sempre i liquidi presenti nel tessuto adiposo che, in assenza della gravità a causa della posizione orizzontale, vanno ad accumularsi nella parte alta del nostro corpo. Che fare per evitarlo?


#1 DORMIRE A SUFFICIENZA E CON LA TESTA RIALZATA

Sappiamo già quanto dormire bene e a sufficienza sia importante e abbiamo appena visto che riposare con un cuscino troppo basso, può causare il ristagno dei liquidi nella zona degli occhi.


Questo effetto può essere facilmente ridotto dormendo “rialzate”, cioè aggiungendo un altro cuscino in modo che i fluidi non si accumulino eccessivamente sotto le palpebre.


Se dormite a pancia in giù avete maggiori possibilità di risvegliarvi con gli occhi gonfi, perché i liquindi saranno più facilitati a concentrarsi in quella zona. Così come, chi dorme sul fianco, potrebbe notare un occhio più gonfio dell’altro.


DORMIRE SULLA SCHIENA AIUTA A NON SVEGLIARSI CON GLI OCCHI GONFI

La soluzione? Provate a riposare sulla schiena! Sì, è difficile addormentarsi in un’altra posizione quando se ne ha una preferita, ma per evitare gli occhi gonfi bisogna tentare.


#2 ACQUA DI ROSE PER SGONFIARE E RINFRESCARE

L'acqua di rose è ben nota per le sue proprietà tonificanti, rinfrescanti, decongestionanti e lenitive, che la rendono un ottimo rimedio anche per occhiaie, borse e occhi gonfi.


L’AQUA DI ROSE HA PROPRIETÀ TONIFICANTI, RINFRESCANTI, DECONGESTIONANTI E LENITIVE

È sufficiente metterla su due dischetti di cotone e appoggiarli sulle palpebre chiuse per 5 minuti. Ricordate di non sfregare mai i dischetti sugli occhi, ma di esercitare una leggera pressione.

Il risultato è praticamente immediato; la zona occhi risulta subito rinfrescata, più luminosa e idrata. Certo, non si può gridare al miracolo, ma se si tratta di un gonfiore dato da una brutta nottata o da cattiva circolazione, l’acqua di rose fresca è sicuramente un grandissimo aiuto!


Se si vuole rendere ancora più rapido l’effetto, si può conservare l’acqua di rose in frigorifero: le sue proprietà unite al freddo la renderanno super efficace.


#3 L’ ALOE VERA È SEMPRE UNA SUPER ALLEATA

Tra i rimedi non poteva mancare una delle migliori amiche della bellezza: l'aloe vera. Tra i mille benefici che ha, l’applicazione del gel riduce anche il gonfiore. Come sempre se avete la pianta sfruttate una delle sue foglie, altrimenti vanno bene anche i gel 100% puri che si trovano facilmente in commercio. Per un risultato migliore, lasciate il gel in freezer per qualche minuto prima dell’applicazione. I vostri occhi vi ringrazieranno!


 #4 CUCCHIAINI E CETRIOLI PER SGONFIARE GLI OCCHI!

Un’altra tecnica molto valida per sgonfiare gli occhi sono i fantomatici cucchiaini “congelati”! Li abbiamo già testati e approvati: mettete in freezer due cucchiai e premeteli delicatamente sugli occhi. Il risultato è assicurato!

Se il gonfiore è molto evidente, tenente in freddo più cucchiai, in modo da sostiture quelli usati (e riscaldati) con altri freddi; prolungando il trattamento facilitirete lo sgonfiamento della zona oculare.


Molto efficaci sempre per sgonfiare gli occhi sono sia le fette di patate che le fette di cetriolo fredde. L’amido contenuto nelle patate aiuta ad eliminare i liquidi e a decongestionare la zona oculare riducendo anche le occhiaie.


Infine, oltre ai rimedi localizzati, per evitare ritenzione e quindi anche gli occhi gonfi al mattino, bisogna bere sempre molta acqua e non eccedere con il sale quando si mangia.


16 visualizzazioni

Iscriviti alla nostra Newsletter

I dati sono trattati nel rispetto del Regolamento EU 679/2016. La e-mail ci consente di poterle inviarle offerte promozionali e comunicazioni di marketing  In ogni momento potrà accedere ai suoi dati e chiederne la cancellazione, mediante l'apposito link riportato in ogni comunicazione o scrivendo a info@medermal.it

Per informazioni CHIAMA OGGI!
0131.1951181
Seguici su Facebook
Contattaci
Seguici su Instagram

Seguici su Twitter

PRIVACY

I dati inseriti saranno trattati nel rispetto del Regolamento EU 679/2016. Pertanto l'inserimento della e-mail ci consente di poterle rispondere ed inviarle offerte promozionali.  In ogni momento potrà accedere ai suoi dati e chiederne anche la cancellazione, mediante l'apposito link riportato in ogni comunicazione o scrivendo a info@medermal.it

Ci trovi anche qui

  • Facebook Medermal
  • Instagram Medermal
  • Twitter Medermal
  • Trip Advisor Medermal
  • Google+ Medermal
  • YouTube Medermal
  • Pinterest Medermal
Il nostro BLOG

© 2017 Copyright by MeDermal - All Rights Reserved. Medici Alessandro P.I. 02379060060 - Via Cavour, 75 - 15121 ALESSANDRIA

recensioni clienti