GAMBE GONFIE,I RIMEDI PER LE VACANZE


Il caldo manda il tilt il nostro sistema circolatorio e i liquidi defluiscono con più difficoltà. Il risultato? Sono gambe effetto palloncino: gonfie, pesanti e affaticate. La causa è un deficit del sistema circolatorio perché il caldo dilata vene e capillari, cui si aggiunge la ritenzione idrica. Un problema che si presenta in città e in viaggio, in particolare durante gli spostamenti lunghi.

I sintomi da tenere in considerazione sono: senso di pesantezza agli arti inferiori; gonfiore, soprattutto dopo aver mantenuto la stessa posizione a lungo, e la comparsa di ectasie venose come le dilatazioni delle vene superficiali fino a una vera e propria patologia varicosa.

I principali nemici della circolazione in generale e della salute degli arti inferiori sono rappresentati dalla posizione assisa prolungata, un abbigliamento poco adeguato con cuciture o tessuti che stringano e fascino troppo e la disidratazione protratta.

COSA FARE IN CITTÀ Per ritrovare l’effetto piuma e sentire le gambe più leggere si può fare una doccia fredda al mattino e alla sera per riattivare la circolazione grazie allo shock termico, dormire con le gambe più in alto rispetto alla testa appoggiandole su un cuscino, e applicare creme e gel rinfrescanti ad effetto freddo che danno sollievo immediato. Gli attivi più efficaci sono l’ippocastano, la pilosella, la betulla, il dente di leone, la centella, la gramigna e il tiglio.

VADEMECUM PER I VIAGGI IN AEREO

Si possono mettere in atto diversi accorgimenti come alzarsi spesso per camminare, indossare una calza elastica, effettuare esercizi fisici durante il viaggio, banalmente anche solo sollevarsi sulle punte per riattivare il flusso, e nei casi di criticità conclamata è consigliabile assumere una terapia flebotonica preventiva, terapia antiaggregante o anticoagulante, eventualmente un controllo ecocolordoppler prima del viaggio.

ALIMENTAZIONE PER GAMBE LEGGERE Anche l’alimentazione costituisce un prezioso alleato per la salute della circolazione: i polifenoli sono antiossidanti naturali presenti in frutta e verdura che favoriscono la circolazione in quanto fluidificano il sangue e abbassano la pressione arteriosa contribuendo ad un generale miglioramento della microcircolazione. In questo senso sono degli alimenti amici il ribes nero, le nocciole, le prugne, le fragole, le ciliegie, la cipolla e il radicchio rossi, l’olio extravergine di oliva. In generale è consigliabile preferire alimenti ricchi di vitamina C, un micronutriente con potereantinfiammatorio naturale e protettore dei vasi sanguigni; alimenti ricchi di betacarotene, precursore della vitamina A, che contribuisce a migliorare la microcircolazione; il potassio, gli alimenti ricchi di Omega 3 fondamentali per la salute del cuore, limitando i grassi, lo zucchero semplice e il sodio


0 visualizzazioni
Seguici su Facebook

Iscriviti alla nostra Newsletter

Per informazioni CHIAMA OGGI!
Contattaci
Seguici su Instagram
0131.1951181

Seguici su Twitter

PRIVACY

I dati inseriti saranno trattati nel rispetto del Regolamento EU 679/2016. Pertanto l'inserimento della e-mail ci consente di poterle rispondere ed inviarle offerte promozionali.  In ogni momento potrà accedere ai suoi dati e chiederne anche la cancellazione, mediante l'apposito link riportato in ogni comunicazione o scrivendo a info@medermal.it

I dati sono trattati nel rispetto del Regolamento EU 679/2016. La e-mail ci consente di poterle inviarle offerte promozionali e comunicazioni di marketing  In ogni momento potrà accedere ai suoi dati e chiederne la cancellazione, mediante l'apposito link riportato in ogni comunicazione o scrivendo a info@medermal.it

Ci trovi anche qui

  • Facebook Medermal
  • Instagram Medermal
  • Twitter Medermal
  • Trip Advisor Medermal
  • Google+ Medermal
  • YouTube Medermal
  • Pinterest Medermal
Il nostro BLOG

© 2017 Copyright by MeDermal - All Rights Reserved. Medici Alessandro P.I. 02379060060 - Via Cavour, 75 - 15121 ALESSANDRIA