FACILE DIRE:CAMMINO! MA SIETE SICURI DI FARLO NEL MODO GIUSTO?


Si sa che camminare è un vero toccasana per la salute, fisica e mentale. Ma farlo al meglio, potenzia i risultati: aiuta la perdita di peso, a tonificare il corpo, migliora l’equilibrio e la postura e il dolore muscolare. E camminare nel migliore dei modi non è una cosa così elementare come potrebbe sembrare. Joanna Hall, medico sportivo, negli Stati Uniti ha creato un metodo, Walkactive, disponibile anche come app, che aiuta a bruciare più calorie, a far lavorare i muscoli in modo più efficace, a tonificare l’addome e a migliorare la postura in generale. Insomma, ecco come cambiare il modo di camminare, con soli quattro piccoli accorgimenti.

I piedi Camminare in modo sbagliato fa lavorare male i piedi, stressando ginocchia e colonna vertebrale. Inoltre, impedisce ai muscoli delle gambe di lavorare al loro livello ottimale e influisce negativamente anche sull’equilibrio. Usare bene i piedi significa fare un movimento competo che parte dalle dita e finisce con il tallone. Ciò consente ai muscoli della pianta del piede e delle gambe di diventare attivi e aiuta a tonificarli, oltre a creare un migliore allineamento con il ginocchio. Infine, questo aumenterà la velocità e l’efficienza della camminata.

I fianchi Spesso camminando ci si appoggia troppo sui fianchi e le anche ne risentono. Oltre al fatto che non si sfruttano al meglio i muscoli dei glutei e gli addominali che non lavorano al meglio e anche le spalle tendono a spostarsi in avanti. Occorre allora camminare come se si stesse percorrendo una passerella, ovvero sollevando bene i fianchi.

Testa e spalle Le spalle dovrebbero stare dritte e anche la testa, non dovrebbe inclinarsi in avanti. Se così è, il movimento della colonna vertebrale è limitato. Anche la respirazione ne risente perché la gabbia toracica è compressa. Le spalle dovrebbero, allora, essere spostate indietro e la testa dovrebbe restare sollevata, guardando dritto davanti a sé. Tutto ciò permette una migliore respirazione e una certa tonificazione muscolare.

Le braccia Non dovrebbero stare ferme lungo il corpo ma oscillare in maniera naturale. Se si sta dritti e con la testa in alto, allora anche le braccia trovano una giusta posizione. Ciò aumenta la naturale torsione dei muscoli addominali e migliora il tono, anche dei glutei. Inoltre, le braccia nella giusta posizione aiutano a raggiungere meglio velocità.

#ENJOIMEDERMAL #SPORT #BENESSEREESALUTE

8 visualizzazioni

Iscriviti alla nostra Newsletter

I dati sono trattati nel rispetto del Regolamento EU 679/2016. La e-mail ci consente di poterle inviarle offerte promozionali e comunicazioni di marketing  In ogni momento potrà accedere ai suoi dati e chiederne la cancellazione, mediante l'apposito link riportato in ogni comunicazione o scrivendo a info@medermal.it

Per informazioni CHIAMA OGGI!
0131.1951181
Seguici su Facebook
Contattaci

PRIVACY

I dati inseriti saranno trattati nel rispetto del Regolamento EU 679/2016. Pertanto l'inserimento della e-mail ci consente di poterle rispondere ed inviarle offerte promozionali.  In ogni momento potrà accedere ai suoi dati e chiederne anche la cancellazione, mediante l'apposito link riportato in ogni comunicazione o scrivendo a info@medermal.it

Seguici su Instagram

Seguici su Twitter

Ci trovi anche qui

  • Facebook Medermal
  • Instagram Medermal
  • Twitter Medermal
  • Trip Advisor Medermal
  • Google+ Medermal
  • YouTube Medermal
  • Pinterest Medermal
Il nostro BLOG

© 2017 Copyright by MeDermal - All Rights Reserved. Medici Alessandro P.I. 02379060060 - Via Cavour, 75 - 15121 ALESSANDRIA

recensioni clienti