Seguici su Facebook

Iscriviti alla nostra Newsletter

Per informazioni CHIAMA OGGI!
Contattaci
Seguici su Instagram
0131.1951181

Seguici su Twitter

PRIVACY

I dati inseriti saranno trattati nel rispetto del Regolamento EU 679/2016. Pertanto l'inserimento della e-mail ci consente di poterle rispondere ed inviarle offerte promozionali.  In ogni momento potrà accedere ai suoi dati e chiederne anche la cancellazione, mediante l'apposito link riportato in ogni comunicazione o scrivendo a info@medermal.it

I dati sono trattati nel rispetto del Regolamento EU 679/2016. La e-mail ci consente di poterle inviarle offerte promozionali e comunicazioni di marketing  In ogni momento potrà accedere ai suoi dati e chiederne la cancellazione, mediante l'apposito link riportato in ogni comunicazione o scrivendo a info@medermal.it

Ci trovi anche qui

  • Facebook Medermal
  • Instagram Medermal
  • Twitter Medermal
  • Trip Advisor Medermal
  • Google+ Medermal
  • YouTube Medermal
  • Pinterest Medermal

La nostra APP

Il nostro BLOG

© 2017 Copyright by MeDermal - All Rights Reserved. Medici Alessandro P.I. 02379060060 - Via Cavour, 75 - 15121 ALESSANDRIA

COME AFFRONTARE IL RIENTRO DALLE VACANZE ESTIVE


Siamo tutti vittime della cosiddetta sindrome da rientro. In vacanza viviamo con ritmi più rilassati e naturali e riprendere il ritmo delle giornate in città e in ufficio non è semplice. Con lo stress non c’è da scherzare: può comportare, a seconda dei casi, nervosismo, ansia, una leggera spossatezza. E perfino le tracce di una depressione in arrivo. La giornata si presenta pesante, la voglia di lavorare o di studiare non riappare all’orizzonte e la nostalgia di una spiaggia o di una gita in montagna quasi paralizza i nostri comportamenti quotidiani.

Eppure basta poco per non sprecare salute, tempo e umore e affrontare al meglio la delicata parentesi del dopo-vacanze. Un momento da affrontare con coraggio e pazienza, lasciando il tempo al corpo e alla mente di riprendersi e di tornare alla vita di tutti i giorni recuperando serenità e un po’ di ottimismo. Per farlo nel modo migliore, ecco il nostro decalogo con tutti i consigli giusti per combattere ansia e stress.

  1. Non fate crollare subito le ore di sonno. E non passate dalle 8-9 ore dell’estate alle 5-6 invernali troppo rapidamente: l’organismo ha bisogno di tempo per riconquistare l’abitudine ai nuovi ritmi. Un bagno caldo o una tisana vi aiuteranno a prendere sonno.

  2. Riprendete qualsiasi attività, in ufficio o a scuola, con gradualità. Non avete alcuna necessità di forzare i tempi e di diventare nel giro di qualche giorno un perfetto stakanovista. Scaricate la posta elettronica in arrivo prima di rientrare in ufficio. Eviterete così l’effetto ansia da caella ingolfata di mail da guardare. Fate attività fisica e state all’aria aperta: servirà a non sentirsi spossati per il rientro.

  3. Scegliete cibi corretti, in particolare carboidrati semplici (dal miele alla frutta) e complessi (dalla pasta al riso) senza esagerare. Approfittate dell’uva: la melatonina che contiene è ottima per l’umore.

  4. Concedetevi brevi e frequenti pause durante la giornata di lavoro. Quindici minuti di svago vanno bene, senza aspettare sempre e comunque l’ora del lunch. Avete bisogno di recuperare le vecchie abitudini.

  5. Siate ottimisti, e valorizzate gli effetti positivi delle vacanze. La pausa estiva serve a ricaricare le pile, e se ci siete riusciti non dovete perdere questo beneficio. E la ricerca dell’ottimismo può diventare duratura.

  6. Niente tecnologia a letto. Guai a usare, in questo periodo di rientro, computer e televisione in camera da letto. Distruggono il sonno e alimentano l’ansia. Se ci riuscite potreste scoprire il beneficio di un sano stile di vita senza essere soffocati dalla tecnologia. Riprendete il ritmo della sveglia con gradualità e, nelle prime settimane di lavoro, smettete prima per trascorrere più tempo a casa.

  7. Non rinunciate al weekend. Vi riporterà al clima piacevole delle vacanze e vi aiuterà a sfruttare lo stato di grazia conquistato durante l’estate.

  8. L’estate aiuta a insegnare un comandamento da applicare tutto l’anno, specie durante i periodi di grande lavoro: gli svaghi sono indispensabili per reggere la fatica. E vanno coltivati durante tutti i 12 mesi del calendario.

  9. Contenete le aspettative. Il rientro dalle vacanze non è il periodo giusto per spingere sulle aspettative e sugli obiettivi da raggiungere nel corso dell’anno solare. Prendete tempo, e non forzate.

  10. Godetevi la nostalgia delle vacanze. Chi era con voi, le sensazioni tattili, i rumori, la luce: tutto aiuta ad assaporare il piacere di un buon ricordo che vi aiuterà a sconfiggere lo stress da rientro dalle vacanze.

#rientroalavoro #vacanzeestive #enjoymedermal #operazionebuonumore

1 visualizzazione