I FATTORI CHE INFLUISCONO SULLA RITENZIONE IDRICA


La ritenzione idrica la conosciamo molto bene tutte, sappiamo come si presenta, spesso a nostre stesse spese, ma quello che forse non tutte sappiamo è quali sono le situazioni che influiscono su di essa. I fattori che incidono su questa malattia sono numerosi, alcuni in senso negativo, perché sono all’origine della sua comparsa, altri in senso positivo, perché possono aiutare a contrastarla. Cerchiamo allora di fare chiarezza e capire cosa non fare per prevenirla e cosa fare per combatterla.

Una cattiva alimentazione incide negativamente Uno stile di vita sbagliato è alla base della formazione della ritenzione idrica. La prima cosa da fare è correggere le cattive abitudini e adottarne di più sane. Un’alimentazione non sana è una delle cause principali della comparsa della malattia e bisogna prestare molta attenzione a quello che si mangia. Gli indiziati numero uno per la formazione della ritenzione idrica sono il sale e gli zuccherie vanno consumati con molto cautela. Non meno responsabili sono il consumo eccessivo di alcol e di caffè che peggiorano la circolazione sanguigna. Consumare cibi molto grassi e consumare queste bevande in quantità eccessive spiana la strada al sovrappeso, che a sua volta contribuisce a rallentare la diuresi e favorisce la comparsa dalla ritenzione idrica.

Vita sedentaria e abbigliamento sbagliato favoriscono la ritenzione idrica Avere una vita sedentaria significa non consentire una corretta circolazione sanguigna ed è anch’essa da annoverare tra le cause della ritenzione idrica, così come lo è indossare pantaloni troppo stretti. La compressione del pantalone, infatti, ostacola il flusso sanguigno ed impedisce all’acqua di drenare.

Ritenzione idrica da stress e da ciclo mestruale Lo stress non ha ripercussioni solo sulla nostra salute mentale e il buonumore ma anche sulla nostra forma fisica. Può infatti essere responsabile della formazione della ritenzione idrica. Quando si è stressate, le ghiandole surrenali non funzionano correttamente ed aumentano i livelli dell’ormone antidiuretico. La conseguenza è che si ha un accumulo eccessivo di liquidi e la diminuzione delle perdite attraverso l’urina e la sudorazione. La ritenzione idrica si può presentare temporaneamente, nei giorni che precedono il ciclo mestruale. La sua comparsa è legata alla variazione della prolattina, che in quantità eccessive causa la ritenzione idrica, o dell’ormone antidiuretico.

Sport e sana alimentazione per contrastare la ritenzione idrica Per combattere la ritenzione idrica, un’arma molto efficace è l’attività fisica. Gli sport più indicati sono la corsa, va bene anche una passeggiata a passo sostenuto, l’aerobica e gli sport acquatici, perché l’acqua migliora la circolazione sanguigna e riattiva quella linfatica. Molto utile è mangiare la frutta e la verdura, soprattutto quella che contiene il potassio, un sale minerale capace di regolare i liquidi nell’organismo.

#CELLULITE #CIBIDAEVITARE #SPORT

7 visualizzazioni
Seguici su Facebook

Iscriviti alla nostra Newsletter

Per informazioni CHIAMA OGGI!
Contattaci
Seguici su Instagram
0131.1951181

Seguici su Twitter

PRIVACY

I dati inseriti saranno trattati nel rispetto del Regolamento EU 679/2016. Pertanto l'inserimento della e-mail ci consente di poterle rispondere ed inviarle offerte promozionali.  In ogni momento potrà accedere ai suoi dati e chiederne anche la cancellazione, mediante l'apposito link riportato in ogni comunicazione o scrivendo a info@medermal.it

I dati sono trattati nel rispetto del Regolamento EU 679/2016. La e-mail ci consente di poterle inviarle offerte promozionali e comunicazioni di marketing  In ogni momento potrà accedere ai suoi dati e chiederne la cancellazione, mediante l'apposito link riportato in ogni comunicazione o scrivendo a info@medermal.it

Ci trovi anche qui

  • Facebook Medermal
  • Instagram Medermal
  • Twitter Medermal
  • Trip Advisor Medermal
  • Google+ Medermal
  • YouTube Medermal
  • Pinterest Medermal
Il nostro BLOG

© 2017 Copyright by MeDermal - All Rights Reserved. Medici Alessandro P.I. 02379060060 - Via Cavour, 75 - 15121 ALESSANDRIA