Seguici su Facebook

Iscriviti alla nostra Newsletter

Per informazioni CHIAMA OGGI!
Contattaci
Seguici su Instagram
0131.1951181

Seguici su Twitter

PRIVACY

I dati inseriti saranno trattati nel rispetto del Regolamento EU 679/2016. Pertanto l'inserimento della e-mail ci consente di poterle rispondere ed inviarle offerte promozionali.  In ogni momento potrà accedere ai suoi dati e chiederne anche la cancellazione, mediante l'apposito link riportato in ogni comunicazione o scrivendo a info@medermal.it

I dati sono trattati nel rispetto del Regolamento EU 679/2016. La e-mail ci consente di poterle inviarle offerte promozionali e comunicazioni di marketing  In ogni momento potrà accedere ai suoi dati e chiederne la cancellazione, mediante l'apposito link riportato in ogni comunicazione o scrivendo a info@medermal.it

Ci trovi anche qui

  • Facebook Medermal
  • Instagram Medermal
  • Twitter Medermal
  • Trip Advisor Medermal
  • Google+ Medermal
  • YouTube Medermal
  • Pinterest Medermal

La nostra APP

Il nostro BLOG

© 2017 Copyright by MeDermal - All Rights Reserved. Medici Alessandro P.I. 02379060060 - Via Cavour, 75 - 15121 ALESSANDRIA

SENO PICCOLO O GRANDE PURCHE' SIA TONICO


Di recente, si sono viste moltissime scollature, profonde, a punta fino in vita, tonde, diritte, a cuore. I décolleté non sempre hanno attirato l’attenzione e non perché di taglia XS, il che a volte diventa un pregio, ma perché non proprio in forma e non del tutto tonici. Ma è pur vero che il seno rappresenta una di quelle parti del corpo, insieme a collo e mani, poco facili da trattare e spesso rivelatori dell’età. Anche se poi superbi décolleté come quello di Susan Sarandon smentiscono la regola.

Ma che fare per curare il seno, per far sì che il processo di “decadimento” sia più lento possibile? Occorre innanzitutto dire che non è questione di taglia, perché anche se con le taglie grandi il cedimento dei tessuti diventa più evidente, un seno piccolo tende a cedere con l’età o a causa di gravidanze o di dimagrimento troppo rapido o anche dal grado di elasticità della pelle.

MISURE IDEALI Si dice sia quello “a coppa di champagne”. Ma la Cadogan Clinic di Londra ha dettato le misure auree del perfetto décolleté intervistando 1352 tra donne e uomini dai 30 ai 50 anni e 53 specialisti, arrivando a stabilire che il seno perfetto ha la forma a goccia, ovvero più voluminoso nella parte bassa, addirittura si è stabilito un 55 per cento per questa e un 45 per quella superiore e come se non bastasse deve essere proiettato all’insù di 20 gradi. Dunque ciò che conta è la proporzione e il tono. Per far sì che il seno resti tonico più a lungo possibile, occorre mettere in atto, come sempre, una strategia multipla, che comprende la scelta del reggiseno giusto, gli esercizi in grado di mantenere i muscoli tonici al punto giusto, prodotti idratanti ed elasticizzanti e anche una certa postura, da eretti e mentre si dorme. E poi, volendo, si può ricorrere a cure di medicina estetica. Anche se tonificare non è forse il termine più corretto, poiché il seno non è formato dal muscolo, ma tessuto adiposo, sostenuto a sua volta da muscoli pettorali.

ESERCIZIO Allenare i muscoli pettorali aiuta nell’azione di sostegno e migliora l’elasticità della pelle, ma occorre prestare attenzione a non svilupparli troppo, perché a quel punto a farne le spese sarebbe la massa grassa. Avete notato che le body builder professioniste non hanno seno, sono praticamente piatte? Pensate a quando smetteranno di allenarsi e il muscolo si rilasserà… cosa reterà? Pelle cadente e vuota. Ma questo non deve indurre a trascurare gli esercizi per i pettorali. Basta farne con costanza di semplici, anche a casa senza necessità di andare in palestra. Impugnare dei pesi anche leggeri o, se non li possedete, delle bottiglie piene di acqua o sabbia. Tenere le gambe leggermente aperte e il busto lievemente flesso in avanti tenendo allineati fianchi e ginocchia. Aprire braccia e spalle lateralmente tenendo piegati i gomiti a 90 gradi. Portare in alto le braccia e chiudere fino a far toccare i pesi ruotando le mani, che erano posizionate con i palmi verso l’esterno, all’interno. Aprire le braccia e ruotare i polsi.

POSTURA Una scorretta postura, con spalle strette e cadenti, non fa che spostare il baricentro in avanti e favorire la forza di gravità che fa cedere i tessuti. Dunque tenere le spalle dritte ed eseguire esercizi appositi, prediligendo yoga e pilates. Anche alla scrivania, tenere le spalle ben dritte i gomiti bene appoggiati. Anche di notte, fare attenzione alla posizione in cui si dorme: evitare di stare sdraiata sul fianco o a pancia in giù, meglio supina o, se proprio non riuscite a evitare di dormire su un fianco, mettete un cuscino sotto il seno.

Roberta Pitrone

TRATTAMENTI COSMETICI Una pelle elastica funge da “tirante”, quindi la sensazione di maggiore volume è più evidente senza contare che Il rischio cedimento dei tessuti è sempre in agguato: una prima resta pur sempre una prima, certo, ma una prima con un certo volume dona un effetto ottico diverso. Quindi oltre a trattamenti volumizzanti, la routine beauty non deve trascurare formule elasticizzanti e rassodanti.

MEDICINA ESTETICA I Fili biorivitalizzanti rappresentano una ulteriore soluzione che consiste nel posizionare sottocute, secondo una trama preordinata, sottilissimi fili in polidiossanone che stimolano a livello dermico la sintesi di nuovo collagene ed elastina, con miglioramento della tonicità e del turgore cutaneo. Il materiale, seppur riassorbibile, determina un risultato che permane 12-18 mesi. Chi desidera ricorrere alla chirurgia non invasiva? Il Lipofilling è una tecnica che aumenta il seno e ne migliora la forma e la proiezione che prevede il prelievo di tessuto adiposo da una parte del corpo per innestarlo successivamente in un’altra dopo un processo di purificazione . Questo intervento in condizioni ben selezionate (quindi non tutte le pazienti possono essere le candidate ideali) permette risultati naturali che però non sono paragonabili al momento a quelli di una mastoplastica additiva per i limiti nel riempimento e la differente consistenza dei materiali utilizzati.

#SENO #AUMENTODELSENO #LIPOFILLING

16 visualizzazioni